CARTOCCIO DI SGOMBRO E CAVOLO VERZA CON FINOCCHIO E TAMARI

In questo numero il nostro Chef Marco propone un piatto leggero, completo e sano da proporre sia come antipasto che come secondo. Una classica ricetta mediterranea a base di pesce azzurro, ricco di acidi grassi essenziali, proteine nobili, vitamine e sali minerali. Scopriamo insieme come si prepara…

BUON APPETITO!

Difficoltà: Media
Preparazione: 60 minuti
Porzioni: 4

Occorrente:

  • frullatore
  • macinacaffè o un mixer moderno che possa triturare i semi
  • 1 ciotola capiente

Ingredienti:

  • 4 filetti di sgombro
  • 4 foglie di cavolo verza
  • Gomasio q.b. (reperibile nei negozi di prodotti bio)
  • 40gr di pomodori secchi in olio
  • 10gr  olive (in questa ricetta abbiamo usato la qualità “Rasara” dei nostri Colli Euganei)
  • 10gr di filetti di acciughe
  • 1 manciata di capperi
  • 30 gr di mandorle grezze
  • 1 limone (la buccia)
  • Olio evo q.b.
  • 1/2 finocchio
  • Salsa tamari (macerato di soia reperibile nei negozi di prodotti bio)
  • 4 fogli di carta da forno

ESECUZIONE

Sciacquare i filetti di sgombro accuratamente sotto l’acqua corrente fredda, quindi sgocciolare e tamponare con carta assorbente da cucina.

Far bollire l’acqua senza sale e scottare per alcuni secondi le foglie di cavolo verza (quelle esterne più grandi). Una volta scolate con delicatezza senza romperle, farle raffreddare su un panno carta.

Nel frattempo preparare un trito di pomodori secchi, olive, capperi, acciughe, mandorle e la buccia di limone.

Disporre all’interno di ogni foglia di cavolo i filetti di sgombro, precedentemente curati e lavati.
Condire con il trito appena fatto e aggiungere gomasio, olio evo e avvolgere le foglie sui filetti.
Formare 4 cartocci (tipo caramella) con la carta da forno e inserite un involtino in ogni cartoccio.
Infornarli a 160° a forno già caldo per 15 -18 minuti.

Tagliare ora i finocchi a julienne e farli saltare con pochissima acqua e olio evo per 2-3 minuti.
Condire i finocchi con la salsa tamari.
Quando i filetti saranno cotti, aprire i cartocci e guarnire con i finocchi, impiattare e servire.

 

Et voilà! Il piatto è pronto da gustare.

DA SAPERE

Cavolo verza: proprietà, curiosità
Il cavolo verza è una varietà di Brassica oleracea simile al cavolo cappuccio.
Le sue foglie sono di un verde acceso e intenso, grinzose, increspate e con nervature molto visibili.
E’ coltivato soprattutto nelle regioni centro-settentrionali d’Italia.
Il cavolo verza è molto saporito e può essere gustato anche crudo è poco calorico: 100 g di prodotto apportano circa 25 Calorie. E’ ricco di acqua, fibre e apporta potassio e vitamina K.
Non mancano le vitamine A, C ed E, importanti per la salute della vista e della pelle.
Il cavolo verza è ricco di antiossidanti e fonti di vitamine del gruppo B, contiene calcio, fluoro e magnesio e apporta ferro al nostro organismo. Inoltre è considerato utile per la salute cardiovascolare.

Fatemi sapere com’è andata e buon appetito!

A cura di Chef Marco Squizzato

LAST MINUTE

Se desideri affidarti
a mani esperte…

Vieni a trascorrere un soggiorno LAST MINUTE all’Hotel Terme Abano Verdi e prenota subito il tuo pacchetto abbinato ai trattamenti  “Remise en forme” specifici per preparati alla stagione.

Condividi la tua lettura nei Social:

Pacchetto consigliato
massaggio antistress

Remise en forme Antistress Distensivo

  • 1 Rituale Berbero 1 ora e 20’
  • 1 Massaggio Californiano 50’
  • 1 Massaggio Ayurveda 50’

€ 197,00

HOTEL TERME ABANO VERDI

Ricevi altri consigli, esercizi, novità dal nostro Team

> B O O K I N G <