L’anello delle emozioni: il percorso ciclabile per scoprire le naturali bellezze dei Colli Euganei

Vieni a scoprire la bellezza delle nostre colline pedalando in bicicletta o “passeggiando senza fretta” attorno al famoso Anello dei Colli Euganei. Un’emozione unica alla portata di tutti!

SCOPRI L’ITINERARIO CONSIGLIATO DAL NOSTRO TEAM

Si chiama Anello dei Colli Euganei (E2) ed è un percorso ciclabile, oltre a uno dei tanti motivi di orgoglio per la provincia di Padova. Inaugurato nel 2012 è stato ideato per far scoprire a tutti gli amanti della Natura i meravigliosi Colli Euganei.

Si snoda lungo il perimetro del Parco Regionale dei Colli Euganei ed è alla portata di tutti perché senza particolari difficoltà.

 

Caratteristiche

 

Lunghezza: 64 km totali
Durata: 3/4 ore in bicicletta
Dislivello: 80 m

 

Scarica qui la brochure per maggiori informazioni.

L’Anello dei Colli Euganei è facile da percorrere perché in gran parte tutto pianeggiante , ad esclusione di una salita di 1 km nei pressi del Monte Sereo e sfrutta gli argini dei numerosi canali che circondano i Colli.
Il fondo stradale è in buona parte asfaltato, solo alcuni tratti sono sterrati, ma comunque percorribili anche con una bici da corsa.
Vi consigliamo di utilizzare una bicicletta da turismo con coperture mediamente robuste.

IL NOSTRO ITINERARIO CON PARTENZA DA ABANO TERME

Seguendo l’itinerario proposto dal nostro Team, potrai scoprire un paesaggio che cambia in continuazione, con i colli che fanno da punto di riferimento, ma potrai osservare campi coltivati a perdita d’occhio, piccoli paesi attorno alle loro chiese, castelli e ville lungo i corsi d’acqua, aziende agricole e zone di interesse naturalistico.

Ricorda che l’Anello si può percorrere sia in senso orario che antiorario, con la possibilità per i più curiosi di alcune deviazioni verso l’interno o verso l’esterno, per toccare luoghi che vale la pena visitare.
Dalle stazioni ferroviarie di Montegrotto Terme, Monselice ed Este puoi usufruire del servizio di trasporto biciclette sui treni.

 

Iniziando la pedalata da Abano Terme

Anche se sei un cicloturista con un discreto allenamento potrai percorrere l’anello in 3-4 ore, quindi nell’arco di una mattina o di un pomeriggio.
Il nostro consiglio è di pedalare con calma, facendo una sosta per il pranzo in uno dei posti di ristoro lungo il percorso, o in qualche locale tipico dei paesi attraversati.

Partendo da Abano Terme la direzione da prendere è quella del Monte San Daniele, utilizzando la pista ciclabile che esce dal centro abitato in prossimità del centro commerciale Aliper. Anche qui una possibile deviazione ti consente di raggiungere il Monastero del Monte San Daniele, affrontando una salita di circa 800 m, non proprio leggera, ma puoi sempre farla a piedi!

Proseguendo sulla ciclabile ci si innesta sull’Anello ciclabile dei Colli Euganei, che in questo tratto costeggia lo scolo Rialto; prendendo a sinistra si percorrerà l’Anello in senso orario.

L’Itinerario prosegue nel comune di Montegrotto Terme e dopo l’incrocio con la ciclabile di Via Caposeda che conduce al centro termale, si avvicina a Villa Draghi ai cui piedi si trova il primo punto di ristoro del percorso, la Foresteria di Villa Draghi, luogo in ha sede l’ENOTECA del Consorzio Vini Doc dei Colli Euganei e il Museo del Vetro.

La pista asfaltata prosegue lungo le rive dello scolo Rialto, fino a salire sull’Argine del Canale Battaglia e proseguendo verso sud, sulla destra, troverai il Castello del Catajo (sec. XVI) e subito dopo l’antico paese di Battaglia Terme, importante nodo fluviale, di cui potrai approfondire facendo visita al Museo della Navigazione Fluviale.

La pista prosegue costeggiando il canale rettilineo per circa 5 km, in direzione dell’antica città medievale di Monselice, la cui Rocca sarà un punto di riferimento; durante la pedalata verso Monselice in località Rivella, potrai ammirare e visitare Villa Emo con il suo splendido giardino all’italiana.

Se desideri potrai fare una deviazione percorrendo le strade del centro storico, con la salita al Santuario delle sette Chiese, Villa Duodo e il Mastio Federiciano.

Da Monselice avrai altri 7 km per arrivare al Este percorrendo la sommità dell’argine sinistro del Canale Bisatto, con la possibilità di un’altra breve deviazione al Lago Azzurro, presso Villa Barbaro.
Arrivato ad Este potrai godere di una meritata sosta nei curati giardini pubblici tra le mura del suo Castello Carrarese del Trecento e magari decidere di pranzare in qualche locale tipico.

L’Anello ora segue la direzione verso nord attraverso l’argine del Canale Bisatto, abbandona Este e costeggia le pendici occidentali dei Colli Euganei: zona tra le più rinomate per la vocazione vitivinicola.

Attraversato l’abitato di Rivadolmo, un paio di chilometri dopo passa a fianco di Cava Bomba, sede del Museo paleontologico.

Giunto a Lozzo Atestino, potrai decidere se proseguire verso Vo’ Vecchio o deviare verso Valbona, dove si trova il castello del XIII secolo.

Raggiunto Vo’ Vecchio, potrai vedere Villa Venier, fulcro del paese.
Per altri 7 km l’Anello ciclabile attraversa la campagna, dominata a est dal ripido cono del Monte della Madonna con il piccolo monastero benedettino sulla sommità.

Attraversato l’abitato di Bastia, osserverai l’antico edificio della Colombara, prima che la strada inizi l’unica salita più impegnativa del percorso: il famoso 1 km che conduce sul Monte Sereo e che subito dopo parte con la discesa che costeggia il campo da Golf di Frassanelle e prosegue riprendendo il corso dello scolo Rialto, che riporterà al punto di partenza.

Il tratto che porta al punto di partenza ha ancora alcuni punti d’interesse tra cui l’Abbazia di Praglia, centro benedettino molto importante, ed il Biotopo San Daniele, presso il Lago Verde, area umida ed habitat ideale per numerose specie di uccelli.

Giunto al bivio del Monte San Daniele il giro è concluso.

Ti ricordiamo che il percorso può essere fatto a piccole tappe o solo in brevi tratti di tuo interesse che potrai raggiungere anche in macchina o in treno.

Se deciderai di trascorrere la tua vacanza nella cornice dei nostri Colli Euganei all’Hotel Abano Verdi potrai noleggiare una bicicletta con le prime 2 ore gratuite oppure rivolgerti alla Reception per noleggiare la bicicletta da turismo presso i nostri partner.

E se torni stanco dai tuoi giri ti aspettano un bagno rilassante nelle nostre piscine termali o un buon massaggio rigenerante nel Samsara Center oppure un passaggio nella nostra Spa.

Siamo a disposizione per ogni tua necessità.
Facci sapere se il percorso ti è piaciuto!

LAST MINUTE

Se desideri affidarti
a mani esperte…

Vieni a trascorrere un soggiorno LAST MINUTE all’Hotel Terme Abano Verdi e prenota subito il tuo pacchetto abbinato ai trattamenti  “Remise en forme” specifici per preparati alla stagione.

Condividi la tua lettura nei Social:

Pacchetto consigliato
massaggio gambe

Remise en forme Gambe gonfie

  • 1 Trattamento Nova Vida 50’
  • 1 Massaggio Rassodante o Tonificante 50’
  • 2 Massaggi Drenanti Gambe-Addome 25’

€ 168,00

HOTEL TERME ABANO VERDI

Ricevi altri consigli, esercizi, novità dal nostro Team

> B O O K I N G <